Le city car più vendute nel 2016

La Fiat Panda sale al terzo posto della classifica mondiale 2016, ma al top ci sono Suzuki Alto e Chevrolet Spark.

marutisuzuki-alto-800_2PANDA SUL PODIO MONDIALE – La Fiat Panda è la terza city car più venduta al mondo nel 2016. La piccola italiana, con 187.749 unità acquistate, aumenta la sua percentuale di vendita di 11,4 punti: nella “top ten” di vendita delle city car, nessuna è cresciuta in doppia cifra. Grazie a questi numeri più che positivi, la Panda è passata dal sesto posto del 2015, con 168.582 auto vendute, al terzo dell’anno successivo.

LA MARUTI CALA MA RESTA AL VERTICE – Davanti alla Panda, la capolista Maruti Suzuki Alto (nella foto sopra) e la Chevrolet Spark (qui sotto). La Maruti si conferma al vertice della classica di vendite nonostante una diminuzione considerevole: dai 313.783 esemplari piazzati sul mercato nel 2015, si è passati ai 256.514 dell’anno appena trascorso con una flessione del 18,3%. La Spark, al contrario, ha vissuto una situazione di crescita dal 2015 al 2016, passando dalle 200.335 alle 220.211 auto vendute per un 9,9% in più.

2016-chevrolet-spark-01MEDAGLIA DI LEGNO PER LA 500 – Dopo la Panda, nella classifica pubblicata da Focus2Move, c’è la Fiat 500. In questo caso, c’è stata una diminuzione di vendite pari al 5,2% tra 2015 e 2016. Numeri alla mano, la 500 ha venduto 191.391 esemplari nel 2015 e 181.387 nell’anno scorso.

COS’È UNA CITY CAR – Le city car sono vetture dalle dimensioni ridotte che non superano i 3 metri e 70 centimetri di lunghezza. Il loro uso è pensato prevalentemente per le aree metropolitane e le zone trafficate. Stando alla definizione usata nel Vecchio Continente, introdotta dalla Commissione Europea, le city car sono vetture del segmento A.

fiat-panda-2017_09

CITYCAR: LE 50 PIÙ VENDUTE NEL 2016
Posiz. ’16 Posiz. ’15 Modello Consegne ’16 Consegne ’15 Variazione
1 1 Maruti Alto 256.514 313.783 -18,3%
2 2 Chevrolet Spark 220.211 200.335 9,9%
3 6 Fiat Panda 187.749 168.582 11,4%
4 3 Fiat 500 181.387 191.391 -5,2%
5 5 Maruti Wagon R 172.175 170.467 1,0%
6 9 Hyundai Grand i10 171.101 163.272 4,8%
7 4 Volkswagen Up! 163.463 179.265 -8,8%
8 11 Daihatsu Tanto 160.603 157.756 1,8%
9 7 Hyundai i10 147.144 168.227 -12,5%
10 8 Ford KA 135.678 164.728 -17,6%
11 10 Suzuki Alto 129.745 159.903 -18,9%
12 15 Kia Picanto 122.178 115.114 6,1%
13 13 Suzuki WagonR 104.247 120.953 -13,8%
14 16 Kia Morning 97.239 103.531 -6,1%
15 19 Maruti Celerio 89.353 86.878 2,8%
16 12 Nissan Dayz 88.528 150.696 -41,3%
17 17 Honda N-WGN 87.377 96.038 -9,0%
18 14 Daihatsu Move 86.055 120.835 -28,8%
19 24 Smart Fortwo 82.130 76.863 6,9%
20 18 Daihatsu Mira 79.835 92.988 -14,1%
21 23 Toyota Aygo 78.480 77.869 0,8%
22 22 Suzuki Spacia 78.113 79.375 -1,6%
23 38 Daihatsu Cast 76.932 32.324 138,0%
24 26 Haval H1 76.056 74.571 2,0%
25 27 Citroen C1 68.089 67.714 0,6%
26 25 Hyundai Eon 64.731 75.838 -14,6%
27 28 Peugeot 108 55.730 59.327 -6,1%
28 30 Opel Adam 51.056 54.553 -6,4%
29 31 Renault Twingo 48.835 53.368 -8,5%
30 33 ChangAn Benben 48.476 47.312 2,5%
31 21 Volkswagen Fox/CrossFox 47.984 79.590 -39,7%
32 29 Toyota Agya 47.922 56.683 -15,5%
33 20 Fiat Uno 43.711 86.759 -49,6%
34 32 Suzuki Beidouxing 41.602 50.328 -17,3%
35 35 Daihatsu Ayla 41.472 36.522 13,6%
36 47 Opel Karl 37.831 21.767 73,8%
37 34 Skoda Citigo 36.915 37.533 -1,6%
38 36 Suzuki Mehran 36.470 35.489 2,8%
39 37 Suzuki Celerio 35.236 33.661 4,7%
40 42 Mitsubishi eK 29.946 26.501 13,0%
41 40 Chery QQ 26.202 28.778 -8,9%
42 49 Maruti Ritz 25.899 19.809 30,7%
43 71 Ravon Spark R2 22.415 6.080 268,7%
44 43 Seat Mii 21.236 24.227 -12,3%
45 50 Toyota Pixis 19.778 18.550 6,6%
46 46 Honda N-One 19.045 22.829 -16,6%
47 86 Ravon Matiz R1 17.678 2.790 533,6%
48 41 FAW Xiali N3/N5/N7 17.170 26.658 -35,6%
49 51 Opel Mokka 17.158 18.292 -6,2%
50 57 Skoda Octavia 16.980 14.199 19,6%

Fonte: AlVolante.it

Lascia un Commento

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top