BMW Serie 8 Coupe, anteprima a Villa d’Este

Al Concorso d'Eleganza 2017 prima uscita di un concept che prefigura i contenuti di stile della coupé attesa il prossimo anno

L’idea di rilanciare una “serie” storica dei primi anni Novanta, in casa BMW, emerse già quattro anni fa. Anche allora si scelse il Concorso d’Eleganza di Villa d’Este per presentare un esercizio di stile in collaborazione con Pininfarina. BMW Pininfarina Gran Lusso sintetizzava una coupé destinata al segmento F, chiamata ad affiancare BMW Serie 7. Il prossimo 26 maggio sarà ancora la kermesse sulle rive del lago di Como ad accogliere l’anteprima di un concept destinato a trasformarsi prestissimo in prodotto di serie. BMW Serie 8 coupé si presenterà quale legittima erede della coupé prodotta tra il 1989 e il 1999, rimpiazzata in seguito dalla Serie 6.

E’ con un teaser che la casa dell’elica anticipa le proporzioni del concept. Una silhouette caratterizzata da alcuni tratti chiave per leggere il design. Dall’andamento del padiglione, rastremato in coda e raccordato con uno spoiler che richiama vagamente una “coda d’anatra”, simile alla Z9 Concept; non rinuncia nemmeno all’arco dei finestrini contraddistinto dal “gomito di Hofmeister”, gran classico BMW.

Dell’anteriore si intuiscono – lungo cofano motore a parte – i proiettori dalla grafica semicircolare apprezzata di recente sull’ultima generazione di BMW Serie 5 (qui, la prova della Touring). «BMW Serie 8 Coupé poggerà sulla nostra tradizione di lussuose coupé sportive e contibuirà ad aggiungere una vera dream car alla nostra gamma, una fetta di puro fascino automobilistico. La Serie 8 Coupé sosterrà i nostri intenti di leadership nel segmento di lusso, oggi posso anticipare che si tratterà di una vera coupé sportiva di lusso», sono le parole con le quali Harald Krueger, a.d. BMW ha annunciato l’arrivo del nuovo modello.

Sarà interessante scoprire anche se BMW Serie 8 costituirà la base per sviluppare la GT con la quale BMW sarà ai blocchi di partenza del mondiale Endurance il prossimo anno.

Fonte: Auto.it

Lascia un Commento

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top