Dalla Spaceback al Kodiaq, le novità Skoda a Ginevra 2017

Di Marina Marzulli

Al Salone di Ginevra 2017 Skoda presenta diverse novità: il restyling della Citigo e della Rapid Spaceback, la nuova Octavia anche nella versione sportiva RS 245, due nuove versioni del SUV Kodiaq (Scout e Sportline). Ne abbiamo parlato con il numero uno di Skoda Italia, Francesco Cimmino.

L’IMPORTANZA DEL SUV

Come ricorda Cimmino, “In Italia il 30% delle vendite riguarda il mercato SUV, e noi di Skoda abbiamo l’offerta di prodotto adatta. Kodiaq è una vettura completamente nuova, con un ottimo valore residuo”.

Sulla base dell’allestimento Ambition il recente SUV sette posti Kodiaq regala due nuove versioni, offerte con trazione 4×4 e motori 2.0 TDI da 150 oppure 190 CV. La Scout ha di serie, tra l’altro, assistenza al parcheggio e Driving Mode Selection per personalizzare i parametri di motore, cambio, servosterzo e clima. La versione sportiva aggiunge sedili rivestiti di pelle e Alcantara, leva cambio e pedaliera di alluminio e altri dettagli di stile.
UN RINNOVAMENTO GLOBALE

Dopo quattro anni la Rapid Spaceback si rinnova nel frontale, nei gruppi ottici posteriori, nella strumentazione. È cambiata anche la gamma motori: al posto dei 1.2 4 cilindri da 90 e 110 CV arrivano due 1.0 3 cilindri TSI da 95 e 110 CV. Confermati i diesel 1.4 90 CV e 1.6 115 CV.

Una rinfrescata è arrivata anche per la piccola Citigo, con un frontale aggiornato e dimensioni leggermente aumentate.

Anche il facelift della Ottavia migliora i valori residui. “Le vendite di Octavia nel settore flotte sono importanti, ora abbiamo cambiato i sistemi di sicurezza e l’infotainment, quindi è ancora più adatta. Tutti i nuovi contenuti di serie danno un valore competitivo che alza il valore residuo e rende le rate più contenute”, afferma Cimmino. In più, abbiamo visto a Ginevra per la prima volta la Octavia RS 245, con un assetto ribassato di 14 mm rispetto alle versioni “classiche”, cerchi in lega da 19 pollici neri, prese d’aria frontali a nido d’ape e cornice della mascherina in nero lucido.

Fonte: Fleetmagazine.com

Lascia un Commento

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top