Dalle gomme allo stile, ecco i consigli per guidare in inverno

Maltempo, neve e ghiaccio possono essere nemici degli automobilisti, ma basta qualche trucco per riuscire a gestire la propria automobile anche in condizioni difficile: dalle gomme allo stile di guida, ecco i consigli utili per guidare anche in inverno.

La stagione invernale, soprattutto per gli automobilisti, è la peggiore: maltempo, freddo e gelo rischiano di rappresentare un problema serio soprattutto durante la guida perché il fondo stradale risulta instabile e di difficile interpretazione per i meno esperti. Sull’Italia è attesa un’ondata di maltempo e già nei prossimi giorni le abbondanti nevicate che hanno accompagnato il ponte dell’Immacolata potrebbe tornare a farci visita. Per non farsi trovare impreparati ecco alcuni consigli.
Le gomme invernali, un prezioso alleato.

Un alleato prezioso nella guida è rappresentato senza dubbio dagli pneumatici: dal 15 novembre, in molte zone d’Italia, è scattato l’obbligo di usare le gomme invernali. Un valido aiuto soprattutto in condizioni bagnato o neve in quanto grazie al disegno del battistrada e alla composizione della mescola, riescono ad assicurare una maggiore presa sull’asfalto rendendo più sicuro il viaggio soprattutto in frenata e in curva. Gli pneumatici – o in alterativa le catene a bordo – sono fondamentali non solo per la sicurezza, ma anche per evitare multe: la mancata osservanza della disposizione, infatti, può portare a una sanzione che va da un minimo di 85 euro fino a un massimo di 338 euro.
I consigli per una guida sicura.

Gli pneumatici, seppur fondamentali, non sono gli unici alleati in caso di neve o ghiaccio. In questi casi, infatti, a fare la differenza può essere l‘abilità del conducente che può usare qualche piccolo accorgimenti per limitare al minimo il rischio di incidente; prima di tutto è fondamentale evitare brusche manovre in quanto, in mancanza di aderenza, qualunque accelerazione rischia di destabilizzare l’auto e farla scivolare. Volante, freno e acceleratore vanno manovrati con cautela e i movimenti devono essere il più possibile “morbidi”. Un altro aspetto importante riguarda la guida vera e propria: per rallentare meglio usare le marce, scalando e sfruttando il freno motore assicurandosi di avere lo sterzo più dritto possibile mentre per accelerare basta ricordarsi di dare gas dolcemente – evitando strappi – e di usare marce più alte con velocità ridotta. La cosa più importante in questi casi è usare sempre la testa: prevenire, anche in auto, è meglio che curare quindi è sempre bene aumentare la distanza da chi ci precede e cercare, per quanto possibile, di prevedere quello che farà chi sta davanti a noi.

Fonte: Motori.Fanpage.it

Noleggioalungotermine.info-Galleria Gandhi ,21-20017-Mazzo Di Rho (Mi)-Tel.02/98996931-E-Mail:info@noleggioalungotermine.info

Lascia un Commento

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top