Fiat Tipo Station Wagon, classica e funzionale

Spaziosa e versatile, pensata per tutti gli usi

In attesa di sapere se le sorti del giovane gruppo FCA parleranno il mandarino (lʼinteresse dei cinesi di Geely, già proprietari di Volvo, è forte!), la parte europea del colosso guarda ancora ai classici. Come la Fiat Tipo nella carrozzeria Station Wagon, che Tgcom24 ha provato questa settimana per voi.

Una bella familiare, non cʼè che dire, lunga 4,57 metri e spaziosa dentro, con un grandissimo bagagliaio e un bellʼassetto di guida. Un modello però fin troppo classico, le cui forme non emozionano, forse perché in Fiat non volevano sbagliare, visto che delle tre carrozzerie di Tipo ‒ con la berlina 4 porte e la due volumi 5 porte ‒ la SW è la più importante per volumi di vendita. La funzionalità è lʼaspetto più importante della vettura: il vano bagagli da 550 litri è il più grande tra tutte le wagon di segmento C. Rispetto alla Tipo 5 porte offre 110 litri in più, ma soprattutto è stato elaborato in modo intelligente (Magic Cargo Space) per consentire al cliente di riconfigurare il bagagliaio con una sola mano, per adattarlo a ogni esigenza legata alla famiglia, al tempo libero o al lavoro.

Non soltanto, ma il piano di carico può essere abbassato per aumentarne la profondità e prevede due paratie laterali amovibili per riporre all’occorrenza piccoli oggetti. Se poi siete di quelli che in macchina vogliono portare tutto ma proprio tutto, beh la Tipo SW ha pure le barre sul tetto di serie. Tanta flessibilità la si ritrova anche allʼinterno. Lʼabitabilità è eccellente per i posti posteriori e il posto guida si rivela comodo e con una seduta davvero ottima. Buona anche la silenziosità di marcia, merito di sospensioni robuste, che rispondono bene alle sollecitazioni, anche perché la Tipo SW è pensata come “world car”: prodotta in Turchia e destinata anche a mercati dove le strade non sono proprio le più lisce.

Fin dal primo livello Easy, sono di serie Controllo di stabilità ESC e Hill Holder, come pure la spia della pressione pneumatici e i fendinebbia. Il modello italiano è poi davvero ben equipaggiato, comprende il sistema multimediale Uconnect con touch screen tipo tablet a colori da 7 pollici e HD, con interfaccia Bluetooth, lettore di SMS e riconoscimento vocale. A richiesta la telecamera di parcheggio posteriore e il sistema di navigazione TomTom 3D.

Nulla di nuovo sul fronte delle motorizzazioni: sono quelle della gamma Tipo e comuni allʼintera produzione Fiat: il nostro 1.6 a gasolio Multijet II da 120 CV è unʼottima soluzione per chi viaggia tanto (diciamo almeno 25.000 km lʼanno). È un motore brillante, con accelerazioni impensabili per la stazza della vettura, efficiente quanto a consumi. La coppia di 320 Nm, già pronta a 1.750 giri, consente una prontezza di risposta ragguardevole. Anche a benzina cʼè un interessante 1.4 da 95 CV e sempre 1.4 è il motore della versione ibrida benzina/Gpl da 120 CV. Prezzi convenienti, si parte da 14.900 euro per la gamma a benzina e da 17.300 per la diesel.

Fonte: TGCom24.Mediaset.it

Noleggioalungotermine.info-Galleria Gandhi ,21-20017-Mazzo Di Rho (Mi)-Tel.02/98996931-E-Mail:info@noleggioalungotermine.info

Lascia un Commento

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top