Maserati Quattroporte MY 2017, il nostro dossier: un facelift dal sapore davvero esclusivo

Lusso e sportività. Le due anime tipiche della berlina “made in Italy” alto di gamma sono da sempre parte del dna della nuova Maserati Quattroporte 2017

Di Marco Castelli

Esternamente, la nuova Quattroporte, una delle punte di diamante della gamma del Tridente rivolta alle flotte, si caratterizza in primis per la rinnovata linea dei paraurti, con profilo nero opaco davanti e estrattore nero opaco dietro. Cambia anche la griglia anteriore, più rastremata e imponente, che introduce nuovi elementi verticali cromati.

Sulle fiancate, spiccano le minigonne laterali, anch’esse di colore nero opaco, e gli specchi retrovisori esterni, che sono stati leggermente modificati nelle linee per incorporare nuovi contenuti tecnologici e per migliorare l’aerodinamica complessiva.

All’interno della griglia anteriore, tra la calandra e il radiatore, è stato inserito anche un Air Shutter a regolazione elettrica, che consente una regolazione ottimale dell’afflusso d’aria (il Cx, rispetto al passato, è migliorato del 10%).

Fonte: Fleetmagazine.com

Lascia un Commento

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top