Mercedes Classe A: motori 1.2 e 1.4 per la nuova generazione

Come noto, Mercedes è al lavoro sulla nuova generazione della sua Mercedes Classe A, l’entry level della gamma del costruttore tedesco che arriverà sul mercato nel corso del 2018. La nuova Classe A è già stata anticipata dalla Mercedes Concept A Sedan presentata al Salone di Shanghai di aprile.

Tra le novità che caratterizzeranno la prossima generazione della Mercedes Classe A troveremo anche una nuova generazioni di motori turbo benzina. Secondo una prima anticipazione riportata da Autocar, infatti, la futura generazione della Mercedes Classe A potrà contare su inediti motori 1.2 ed 1.4 litri turbo benzina, in grado di offrire prestazioni migliori e consumi ridotti rispetto agli attuali benzina della Classe A.

Per le sue nuove vetture compatte, Mercedes avrebbe, quindi, scelto la strada del downsizing, riducendo le cilindrate con l’obiettivo di ridurre consumi ed emissioni senza rinunciare, naturalmente, alle prestazioni in strada. Stando a quanto emerso sino ad ora, i nuovi motori 1.2 ed 1.4 turbo benzina di casa Mercedes, che andranno a formare la famiglia M282, sono stati progettati e sviluppati in collaborazione con il gruppo Renault-Nissan che da diversi anni ha una solida partnership con la casa tedesca per quanto riguarda lo sviluppo di elementi tecnici di nuova generazione.

I nuovi motori M282 sarebbero, inoltre, predisposti a funzionare anche in un sistema di propulsione ibrida che dovrebbe essere alla base della futura versione AMG della Classe A, pronta a superare i 400 CV di potenza massima. Ulteriori dettagli in merito a questi nuovi motori potrebbero emergere nel corso delle prossime settimane. Ricordiamo che dalla stessa base del prototipo presentato al Salone di Shanghai, Mercedes prevede di realizzare ben otto vetture, molte di queste potrebbero contare sui nuovi motori M282.

Fonte: GenteMotori.it

Lascia un Commento

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top