Nuove regole per Area C a Milano: dal 16 ottobre al bando i diesel leggeri

Nuove regole in arrivo per l’Area C di Milano. Una nuova categoria di veicoli si prepara ad aggiungersi a quelle a cui l’amministrazione comunale non consente l’accesso entro quello spicchio di città identificabile con la cerchia dei Bastioni.

Il provvedimento colpirà sia i “diesel leggeri”, ossia i veicoli adibiti al trasporto merci alimentati a gasolio con motore Euro 4 privo di FAP (Filtro Anti-Particolato); e sia quei mezzi, sempre con propulsione di classe Euro 4, che sono invece utilizzati per consentire la circolazione delle persone e che sinora erano stati registrati all’interno della “MyAreaC” sono la categoria “veicoli di servizio”. Per capire quali veicoli sono interessati al provvedimento, consigliamo di consultare la nostra guida completa alle classi ambientali.

I nuovi divieti entreranno in vigore il prossimo lunedì 16 ottobre 2017, dopo lo stop di 24 ore previsto per la giornata odierna, onde consentire l’aggiornamento del sistema che tiene traccia del passaggio delle vetture.

Per tutti i “distinguo” del caso vi rimandiamo al testo pubblicato direttamente sul sito del Comune di Milano al seguente link.

NUOVE REGOLE PER AREA C A MILANO DAL 16 OTTOBRE 2017

La stretta di Palazzo Marino, sede dell’amministrazione che regge il capoluogo lombardo, segue agli aggiornamenti introdotti per Area C a Milano già lo scorso 13 febbraio 2017, quando anche i veicoli a gas (metano e GPL), bifuel e dualfuel, sono stati assimilati ai motori ad alimentazione tradizionale (benzina e gasolio). I loro proprietari hanno quindi dovuto iniziare a pagare per muoversi entro la Zona a Traffico Limitato (ZTL).

A partire da quella stessa data, è iniziato il “conto alla rovescia” anche per i veicoli Euro 3 diesel di proprietà dei residenti entro la cerchia dei Bastioni. Sino a domenica prossima (15 ottobre 2017) potranno tuttavia terminare di utilizzare i 40 ingressi gratuiti a loro disposizione.

Sabato 14 ottobre 2017 termina invece la deroga concessa agli Euro 4 senza FAP, che riguardava le seguenti categorie:

(come già citato) cittadini che hanno casa entro l’Area C;
appartenenti alle Forze dell’Ordine (auto private);
professionisti impegnati nel trasporto di “cose leggere” e driver di veicoli “di servizio compresi manutentori e servizi di emergenza”;
conducenti del settore NCC con mezzi di capienza superiore ai 9 posti;
driver che trasportano “cose pesanti“.

Le norme modificative hanno riguardato inoltre, lo ricordiamo, il divieto di accesso per i veicoli immatricolati merci tra le ore 8 e le ore 10, con esclusione dei mezzi a trazione puramente elettrica. Per ulteriori informazioni in merito vi invitiamo a cliccare sul seguente link.

Fonte: Fleetmagazine.com

Noleggioalungotermine.info-Galleria Gandhi ,21-20017-Mazzo Di Rho (Mi)-Tel.02/98996931-E-Mail:info@noleggioalungotermine.info

Lascia un Commento

Your email address will not be published.*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Back to top