Tag: Multe

Posts related to Multe

La notificazione delle multe stradali via PEC (Posta Elettronica Certificata) è l’ultima frontiera nel rinnovamento delle procedure in atto collegato alla crescente applicazione delle tecnologie digitali alla gestione amministrativa.

Il provvedimento è stato introdotto dal Decreto 18/12/2017 del Ministero dell’Interno e reso operativo grazie alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Vediamo punto per punto i principali contenuti di novità del documento indicato come “Disciplina delle procedure per la notificazione dei verbali di accertamento delle violazioni del codice della strada, tramite posta elettronica certificata“.

MULTE VIA PEC: OGGETTO DEL DECRETO MINISTERIALE

Dopo aver illustrato all’art. 1 il significato di alcune espressioni utilizzate all’interno del testi in esame, si entra subito nel “cuore” della materia, precisando che “il presente decreto si applica al procedimento di notificazione dei verbali di contestazione, redatti dagli organi di polizia stradale, di cui all’art. 12 del Codice [...]

Corsia di sorpasso: multa a chi va troppo piano

Corsia di sorpasso, multa a chi va troppo piano e viaggia sotto il limite di velocità. La legge è già in vigore in Nevada

Viaggiare nella corsia di sorpasso comporterà una multa a chi va troppo piano. Esultano gli automobilisti che si trovano di fronte la lumaca di turno sulla corsia di sinistra in marcia a una velocità esageratamente inferiore rispetto a quella consentita. Succede nel Nevada dove dal 1 luglio il governo dello Stato americano ha stabilito che è illegale guidare sotto il limite di velocità nella corsia di sinistra.

Come riporta DriveTribe, guidare troppo lentamente nella corsia di sorpasso non fa solo infuriare la gran parte degli automobilisti ma è anche pericoloso: “La legge dice che se stai in quella corsia, devi viaggiare almeno al limite di velocità” ha spiegato l’agente Jason Buratczuk a KTNV 13. Senza dimenticare che l’obiettivo è di mantenere il traffico fluente senza problemi e prevenire incidenti dovuti alla rabbia stradale: molti di essi, infatti, sono causati [...]

Autostrade: se non paghi, multa e decurtazione punti

Su autostrade e tangenziali sono spuntati “criptici” cartelli che dovrebbero avvisare della novità

POSSIBILE MULTA – Chi passa il casello senza pagare rischia una multa di 85 euro a cui bisogna aggiungere il costo del pedaggio e la decurtazione di due punti dalla patente. Ecco una novità del Codice della Strada che ha reso operativo il protocollo d’intesa tra Polizia Stradale e Aiscat, l’Associazione italiana società concessionarie autostrade e trafori, siglato lo scorso 3 ottobre 2016 (articolo 176, commi 11 e 21). In autostrada, negli ultimi tempi, sono spuntate strane scritte sui tabelloni luminosi che indicano i controlli per le violazioni di mancato pedaggio (foto qui sopra). Traducendo, si tratta proprio della multa che potrebbe essere recapitata nella direzione degli automobilisti che saltano il pagamento autostradale.

COME FUNZIONA – A chi non paga al casello perché non funziona il Telepass sulla propria vettura, non ha contanti o carte abilitate [...]

Gli obblighi dei ciclisti: multe, precedenze,divieti

I ciclisti sono utenti della strada come tutti gli altri. Ripassiamo i loro obblighi, con tanto di rischio-multa

FERMIAMOCI, TUTTI Quanto di recente accaduto agli sfortunati Nicky Hayden e Michele Scarponi ha fatto riflettere più di una persona circa la reale pericolosità di chi è utente abituale della strata su una bicicletta. Quando si parla di “utenti deboli” della strada, si parla proprio di ciclisti e pedoni, con i primi – per certi versi – sottoposti a maggiori rischi dei secondi, proprio a causa della maggior velocità a cui sono sottoposti. Ma spesso se ne dimenticano. Quando fa comodo a loro.

MULTE SALATE

I ciclisti sono soggetti, come tutti, a obblighi ben chiari e definiti. E allora è  giusto ricordare a chi viaggia contromano imboccando i sensi unici che, se dovessero incontrare un vigile solerte, si rischia una multa salatissima: dai 318 ai 1.272 euro di sanzione amministrativa. Con “il parere n. 4635/2015, il Ministero [...]

Rottamazione cartelle Equitalia multe stradali: come funziona e come pagare

Agevolazioni su sanzioni e interesse delle cartelle esattoriali inviate dall'agente di riscossione. I tempi di pagamento sono molto stretti

multe-equitalia1Quella che qualche mese fa venne chiamata rottamazione delle multe di Equitalia, che riguarda anche le multe stradali emesse dai comuni che usano questo agente di riscossione, col nuovo anno passa nella sua fase operativa. Vediamo cosa fare se si decide di sfruttare queste agevolazioni.
COMPRESE ANCHE LE MULTE DEL 2016

Il provvedimento è stato varato attraverso il decreto fiscale, approvato lo scorso ottobre. Tuttavia la conversione da parte del Parlamento, approvata con la legge 225/2016 pubblicata il 2 dicembre, ha portato alcune modifiche. La più importante stabilisce che rientrano nelle agevolazioni anche le multe incluse nelle cartelle esattoriali notificate fino al 31 dicembre 2016, mentre prima si fermavano al 2015. Confermata la data d’inizio, il 1° gennaio 2000. Chi aderisce ha uno sconto sulle sanzioni e gli interessi. Se ci sono procedimenti giudiziari in corso, l’adesione li [...]

cq5dam-web-650-600Insieme a quello dei pedaggi autostradali, il 2017 ha portato con sé anche un rincaro degli importi delle multe. Come previsto dal decreto interministeriale del 20/12/2016, infatti, all’aumento dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie sancito dall’Istat corrisponde un ritocco al rialzo delle sanzioni amministrative previste dal Codice della strada. Così, dal 1° gennaio 2017, le multe sono più onerose dello 0,1%.

Solo oltre 500 euro. La modesta entità della variazione riguarda, di fatto, i minimi e i massimi edittali uguali o superiori ai 500 euro. Questo perché l’articolo 195 del Codice della strada stabilisce che l’aumento sia arrotondato all’euro solo se la frazione decimale risultante dall’applicazione della percentuale di incremento è pari o superiore a 50 centesimi di euro. Di conseguenza, la gran parte delle sanzioni comuni non è interessata dai rincari: il divieto di sosta, per [...]

Equitalia addio, arriva la sanatoria per le multe

Nella sanatoria generale degli interessi di mora e sanzioni verrano comprese anche le multe stradali

237994_bigDi Giuseppe Catino

Buone notizie per quanti hanno ricevuto una cartella esattoriale da Equitalia in merito a multe stradali non pagate. La sanatoria generale degli interessi di mora e sanzioni verrano comprese anche le contravvenzioni elevate per mancato rispetto del codice stradale. I debitori potranno estinguere il debito senza ulteriori spese.

Così come spiega il sito laleggepertutti, può aderire alla sanatoria se presenta un’istanza entro 90 giorni dall’entrata in vigore della procedura. Per questo, bisogna compilare e inoltrare a Equitalia un apposito modello che l’agente della riscossione dovrà rendere pubblico sul suo internet.

“In esso” chiarisce ulteriormente laeggepertutti “bisognerà indicare le modalità di pagamento scelte dal cittadino che possono essere di due tipi: in unica soluzione o in tre rate bimestrali di uguale importo”.

Entro 180 giorni dall’entrata in vigore della procedura Equitalia comunica ai debitori che hanno presentato [...]

    Back to top